Ecobonus  e bonus mobili confermati anche per il 2019

Approvata la legge di Bilancio 2019 contenente la proroga dei due provvedimenti fino al 31 dicembre 2019

Ecobonus e bonus casa ancora per un anno al 50% di detrazioni fiscali.
Nulla cambia, al momento, per l’ecobonus per la sostituzione degli infissi esterni e per l’installazione delle schermature solari. Si continuerà come fatto nell’anno appena trascorso, il 2018, sempre tenendo conto che vi è pendente un nuovo decreto edifici che impone un massimale di spesa al metro quadro per infissi e schermature e che potrebbe essere deleterio per le sorti del settore qualora, malauguratamente, tali costi ammissibili per metro quadrato fossero “del tutto fuori dal mercato della qualità”, come più volte denunciato dalle associazioni di settore e da noi stessi.

Se non ci saranno ulteriori interventi dopo il 31 dicembre 2019 il bonus casa, che è un provvedimento stabilizzato da tempo, tornerà alla detrazione fiscale del 36% mentre ecobonus e bonus mobili cesseranno la loro azione salvo un’ulteriore proroga che dovrà essere contenuta nella legge di Bilancio 2020.

Che cosa cambierà nel 2019 per i cittadini e per gli operatori dell’edilizia e del settore serramenti che si confronteranno con i due provvedimenti? Poco o nulla. L’ultima importante novità è per chi vuole accedere a bonus casa è l’inoltro della propria pratica al portale Enea nel caso di lavori che abbiano un impatto sul risparmio energetico.

L’indagine sull’impatto della detrazione e la proposta di ripristino al 65%

Ecobonus e bonus casa sono due provvedimenti largamente sostenuti in parlamento sia da maggioranza che da opposizione. Il meccanismo infatti è un forte strumento di incentivazione non solo per l’ammodernamento delle abitazioni, ma anche come volano per l’economia del settore. Pochi giorni fa è stato pubblicato il rapporto sull’impatto di ecobonus e bonus casa da parte del Servizio Studi dei Dipartimenti Ambiente e Finanze della Camera dei Deputati, redatto in collaborazione con il Cresme. A seguire, visti i dati molto positivi del provvedimento, la Federazione Finco (cui aderiscono Anfit, Assites e Unicmi) ha proposto di ripristinare il 65% di detrazione fiscale anche per infissi e schermature solari che è stata ridotta al 50% con la legge di bilancio 2018.

Il ripristino 65% per gli infissi e le schermature solari non è un desiderio velleitario oppure solo un comunicato stampa redatto per acchiappare facili consensi bensì diventa una concreta proposta di emendamento a un decreto legge. Parliamo della proposta di Finco, la Federazione delle Industrie per le costruzioni (di cui sono soci Anfit, Assites e Unicmi, tra gli altri) di ripristino 65% per la sostituzione dei vecchi infissi e l’installazione di schermature solari, che fa seguito alla recente audizione tenutasi presso le Commissioni riunite di Affari Costituzionali e Lavori Pubblici del Senato.

Il ragionamento dietro la proposta parte dai dati davvero clamorosi contenuti nel Dossier (vedi news) elaborato dal Servizio Studi dei Dipartimenti Ambiente e Finanze della Camera dei Deputati in collaborazione con il Cresme che parla di un saldo positivo di 23,5 miliardi di euro dal 1998 al 2018 come impatto economico-finanziario degli incentivi all’attività di recupero edilizio ed efficienza energetica (questi ultimi attivi dal 2007). Quindi nessun danno all’erario dalle detrazioni fiscali ma solo un gran giovamento per lo stesso Stato, all’economia del paese, alle famiglie e all’ambiente. Per di più solo due categorie di prodotti di efficienza energetica – infissi e schermature solari -sono state penalizzate declassificando le detrazioni fiscali dal 65 al 50% ingenerando confusione nei consumatori finali.

Vedi anche la fonte originale.

 

Il tuo preventivo, produzione e installazione in tutta la Sardegna

IdealSistem è un’azienda 100% made in Sardegna, produce e installa serramenti in PVC di alta qualità, finestre (con e senza persiane) ad elevato risparmio energetico. Porte maggiorate per la sicurezza della casa, porte interne e scorrevoli traslanti e alzanti interamente in PVC.

Richiedi la visita gratuita di un nostro consulente, operiamo in tutte le province: Sassari, Cagliari, Olbia, Nuoro, Oristano, Medio Capidano e Ogliastra.

Richiedi la visita GRATUITA del nostro consulente

8 + 10 =