Finestre in PVC: caratteristiche e vantaggi

Il PVC è ormai risaputo abbia caratteristiche incredibilmente superiori rispetto a tutti i materiali utilizzati fino a qualche anno fa nella realizzazione di infissi e serramenti. Tra i punti di forza del PVC certamente l’ottimo isolamento termoacustico, la resistenza, durabilità, leggerezza e resistenza al fuoco.

Le finestre e tutti gli infissi della casa sono inoltre estremamente soggetti all’usura, ecco dunque che nella riqualificazione di vecchi edifici o per la costruzione di nuovi è fondamentale porre particolare attenzione alla scelta dei materiali.

Che cosa viene chiesto agli infissi di un’abitazione? Le finestre devono garantire standard elevati di efficienza energetica, sicurezza e durabilità.

PVC: che cos’è e quali sono i vantaggi
Il Polivinile di Cloruro, conosciuto comunemente come PVC, è un polimero termoplastico che riscaldato a una temperatura di circa 200° diventa viscoso e viene estruso in differenti profili. Il polimero è formato dal 57% di cloro, proveniente dal sale da cucina, e per il restante 43% da carbonio ed idrogeno additivato da stabilizzanti e lubrificanti, per conferirgli specifiche caratteristiche fisico-meccaniche allo scopo di dare le idonee caratteristiche prestazionali necessarie ai suoi molteplici usi.

Il polivinilcloruro è una delle materie plastiche più utilizzate al mondo per la sua versatilità; infatti pur essendo rigido allo stato puro, può essere miscelato con plastificanti che lo rendono flessibile e modellabile.

Il PVC è utilizzato in migliaia di applicazioni, dall’edilizia all’imballaggio alimentare e farmaceutico, dai presidi medico-chirurgici ai materiali per la protezione civile. Il suo frequente utilizzo è dovuto al fatto che il PVC garantisce il rispetto degli standard attualmente in vigore per risparmio energetico e la compatibilità ambientale. Sempre più spesso si trovano elementi realizzati in PVC, soprattutto in ambienti esterni con elementi sottoposti alle intemperie anche tra le più corrosive (piogge acide, inquinamento e agli attacchi della salsedine).

Il PVC ha numerosi vantaggi: assicura un’elevata prestazione a costi accessibili, è un materiale isolante, stabile, resistente e versatile, è resistente al fuoco, è durevole, è igienico ed è riciclabile.

Tra i suoi innumerevoli utilizzi, frequente è quello per la realizzazione di profili per serramenti e passerelle per gli stabilimenti balneari.

Infissi in PVC: caratteristiche e vantaggi
Come si è evidenziato il PVC ha delle buone caratteristiche che rendono le finestre resistenti alle intemperie  Inoltre gli infissi in PVC sono ben isolati, sia termicamente che acusticamente, grazie alla bassa conducibilità termica del materiale.

I serramenti in PVC risultano essere tra i più economici in commercio, assicurando un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Una delle caratteristiche principali che contraddistingue i serramenti in PVC è l’impermeabilità; le finestre in PVC sono le meno sensibili alle infiltrazioni d’acqua e al contempo resistono bene alle sollecitazioni del vento. Questa loro caratteristica ne ha permesso la diffusione soprattutto nelle zone di mare.

I serramenti in PVC non hanno bisogno di grande manutenzione e non sono particolarmente difficili da pulire; generalmente bisogna pulirli con cadenza semestrale per evitare che i loro colori si sbiadiscano.

Gli infissi in PVC sono leggeri e maneggevoli, ciò li rende la soluzione migliore nei casi in cui sia necessario realizzare finestre o porte finestre di grandi dimensioni.

Inoltre tali finestre sono ignifughe in quanto il PVC è un materiale auto-estinguente, che non alimentare le fiamme in caso di incendio.

Scopri gli infissi Ideal Sistem: Termo Gold e Termo Platinum